Riflettori accesi sui livelli essenziali delle prestazioni per i minorenni

  • Articolo pubblicato il 10 Aprile 2015
Il documento di proposta è stato elaborato dal “Tavolo di lavoro sui livelli essenziali” promosso dall’Autorità Garante per l’infanzia e l’Adolescenza su impulso della rete “Batti il Cinque”, con il coinvolgimento dei Garanti Regionali per l’Infanzia e l’Adolescenza, di altre Associazioni e Coordinamenti ed esperti sul tema. Il lavoro si è sviluppato a partire dal marzo 2013, riprendendo e approfondendo un lavoro posto in essere dal 2011 dalla rete “Batti il Cinque”.
L’elaborato intende contribuire alla definizione da parte dello Stato dei “livelli essenziali delle prestazioni concernenti i diritti civili e sociali”, in riferimento alle persone di minore età, in modo che essi siano garantiti su tutto il territorio nazionale e per tutti i minorenni.
Roma, 30 marzo 2015