Ottobre Rosa: campagna gratuita della Regione Lazio per i test al seno

Anche quest’anno la Regione Lazio con la campagna Ottobre Rosa, nel mese della prevenzione del tumore al seno, estende la possibilità di fare i test gratuiti anche alle donne delle fasce 40-49 e 70-74.

Ottobre Rosa, campagna della Regione Lazio per la prevenzione dei tumori al seno

Un invito alle donne del Lazio: approfittare in questo mese di ottobre delle visite offerte dal servizio sanitario. La campagna Ottobre Rosa, sostenuta dalla Regione, anche nel 2016 sensibilizza alla prevenzione dei tumori al seno estendendo il diritto ai test gratuiti. Non solo alla fascia d’età che va dai 50 ai 69, ma anche alle donne tra i 40 e i 49 anni e tra i 70 e i 74.

Sono 47 le strutture sanitarie che hanno aderito quest’anno all’iniziativa, mettendo a disposizione sedute dedicate per effettuare mammografie di prevenzione. Sul sito Salutelazio.it è possibile consultare una mappa interattiva per sapere come e dove prenotare lo screening. Le strutture saranno anche dotate di opuscoli informativi con tutte le informazioni sui percorsi di screening e i numeri verdi aziendali ai quali si può fare riferimento per essere inserite nel percorso a loro dedicato, non solo nel mese di ottobre ma anche nel resto dell’anno.

I numeri: nel corso di tutto il 2015 i programmi di screening mammografici hanno identificato 500 tumori maligni tra la popolazione invitata ad effettuare la mammografia di screening. Queste donne sono state operate nei centri di riferimento regionali. Nel corso dell’ultima edizione di Ottobre rosa in totale sono state effettuate 7.345 prestazioni di screening (mammografie, ecografie, visite senologiche) e sono stati identificati 56 tumori maligni.

Ma in questo mese l’attenzione è rivolta anche ad altre patologie che meritano un’adeguata attenzione anche prima che si presenti la malattia. Invitiamo a scaricare da qui il volantino riguardante questa ampia campagna di prevenzione. Le patologie da prevenire e per le quali sono previsti test gratuiti sono, oltre al tumore della mammella, anche il tumore della cervice uterina tra i 25 e i 64 anni e del colon retto tra i 50 e i 74 anni. Per quest’ultima patologia, l’opportunità è valida anche per gli uomini.

Per ulteriori informazioni si può consultare il sito della Regione Lazio.