“Innovazione: Sostantivo femminile” 2017. Video contest rivolto alle donne

La Regione Lazio promuove anche quest’anno il video contest indirizzato alle donne. “Innovazione: Sostantivo femminile” 2017 ha come tema l’Internet delle Cose e prevede premi fino a 3.000€.

Innovazione: Sostantivo femminile, il video contest rivolto alle donne organizzato dalla Regione LazioUn concorso, al quale potranno partecipare le donne residenti nella Regione Lazio, per esprimere attraverso una produzione video il rapporto tra il mondo femminile e l’innovazione.
BIC Lazio, società della Regione che sostiene lo sviluppo di nuove imprese sul territorio, ha organizzato una nuova edizione del video contest “Innovazione: Sostantivo femminile”. L’intenzione all’origine dell’iniziativa è quella di stimolare la capacità delle donne di interpretare il tema dell’innovazione e, in particolare, dell’Internet delle Cose, il sistema di oggetti ed elettrodomestici di uso comune che oggi si avvalgono di una connessione ad internet.

A chi si rivolge il “Innovazione: Sostantivo femminile”?
Il video contest è indirizzato a tutte le donne residenti e/o domiciliate nella regione Lazio. È possibile partecipare singolarmente o in gruppo. Un’invito che pensiamo possa interessare in modo particolare le video maker e le donne creative o esperte del digitale impegnate nell’empowerment femminile.

Caratteristiche delle opere ammesse
Le partecipanti dovranno realizzare un video di durata massima di 2 minuti dedicato al concept Donna e innovazione. Sarà possibile rappresentare il concetto di innovazione in qualsiasi modo: recitarlo, disegnarlo, rappresentarlo graficamente o utilizzando qualsiasi altro supporto artistico. L’importante è che tutto sia contenuto in un video. Sono ammesse tutte le tecniche audiovisive: dal cartone animato alla keep/stop motion, dal filmato girato in modo amatoriale con il cellulare, al video in alta risoluzione.
Il formato ideale del video: 16:9 Full HD 1920X1080, file .mp4 o .mov, codec video h264. Il video deve essere rilasciato con licenza “creative commons”.

Modalità di votazione e pubblicazione su Facebook
A partire dal 27 febbraio, in ordine cronologico rispetto all’invio, i video inviati verranno caricati sulla pagina Facebook di BIC Lazio nell’evento dedicato per essere condivisi e votati. Ogni utente social potrà condividere e segnalare con un “mi piace” il video prescelto. Il numero dei voti ottenuti concorrerà, insieme alla valutazione della commissione e fino a un massimo del 50% del punteggio complessivo, all’identificazione dei migliori video. I primi tre video così selezionati saranno proiettati durante l’evento conclusivo che si terrà in Roma in occasione delle attività correlate all’ 8 marzo: in quella data verrà declamato il video vincitore.

Premi
1° Video Classificato euro 3.000
2° Video Classificato euro 1.500
3° Video Classificato euro 500
Il video vincitore sarà inoltre promosso attraverso tutti i canali social della Regione Lazio come strumento di promozione dell’innovazione e sviluppo dell’innovazione nell’imprenditoria femminile.

Modalità di partecipazione
Le partecipanti dovranno compilare il form di iscrizione disponibile online indicando il link dal quale scaricare il video e allegando una sintetica descrizione dell’opera. Il form dovrà essere inviato via mail entro le 12.00 del 3 marzo 2017 a [email protected].

Scarica il Regolamento
Scarica il Form di iscrizione
Per ulteriori informazioni è possibile scrivere alla mail [email protected]
I Video premiati nella precedente edizione sono visionabili al link: http://www.biclazio.it/it/home/innovazione-sostantivo-femminile-–-video-contest.bic

Opportunità segnalata da Synago