Come trovare lavoro senza esperienza? L’8 Mettersi in gioco

come trovare lavoro senza esperienza

 

Laboratorio online per aiutare giovani NEET a trovare prime esperienze di lavoro. A Roma OASI propone incontri a distanza per il progetto L’8 Mettersi in gioco

 

È il momento giusto per mettersi in gioco! Sei una ragazza o un ragazzo di 18-28 anni e non sai come cercare lavoro? Conosci un giovane NEET e vuoi aiutarlo ad avvicinarsi al mondo del lavoro?

Gli appuntamenti a distanza del progetto L’8 Mettersi in gioco vogliono accompagnare nei primi passi chi è senza esperienze di lavoro fino a questo momento.

 

Quando:
10 appuntamenti in 5 settimane
Lunedì e venerdì | Ore 15.00-17.00| Dal 2 novembre al 4 dicembre 2020

Dove:
Online con Google Meet

Per scoprire come:
Cercare lavoro online | Presentarsi ad un colloquio | Creare un video curriculum

 

Contattaci per partecipare o far partecipare ragazze/i al progetto

  • Ti contatteremo quanto prima

Consulta la privacy policy: https://www.oasisociale.it/privacy-policy

 

5 passi per trovare lavoro su internet

Come trovare lavoro online

In cosa consistono gli incontri del progetto L’8 Mettersi in gioco?

10 appuntamenti online, ogni lunedì e venerdì a partire dal 2 novembre 2020, insieme a due operatori di Associazione Oasi che ti seguiranno per 5 settimane

Il laboratorio si suddivide in 5 moduli, uno per ogni settimana. Partendo dalla visione di un videoclip, si affronteranno cinque differenti aspetti per avvicinarci con più sicurezza al mondo del lavoro:

 

  • riconoscere le proprie competenze tecniche e trasversali
  • creare il proprio video curriculum
  • utilizzare i social network per cercare lavoro e curare la propria immagine pubblica
  • prepararsi e presentarsi al meglio ai colloqui di lavoro
  • realizzare il proprio profilo sulle piattaforme online per la ricerca del lavoro

 

► Scarica il volantino

 

Ricevi aggiornamenti su opportunità di formazione o contattaci per una consulenza

 

L’8 Mettersi in gioco. Il progetto

Solo una piccolissima percentuale di ragazze e ragazzi italiani è in contatto quotidiano con i servizi pubblici per i giovani (Informagiovani o i Servizi per l’Impiego), i quali sono sempre meno e segnati da molte difficoltà organizzative. Sempre più spesso, però, i giovani vivono parte delle propria vita anche sui Social Network.
Il progetto L’8 Mettersi in gioco si rivolge proprio alla platea di giovani NEET (una parte dei quotidiani fruitori dei social network) che non hanno rapporti con i servizi pubblici per i giovani.

Comprendere come rappresentare se stessi in maniera autentica e creare opportunità sui social media oggi sono competenze fondamentali per molti ruoli e chi offre o cerca lavoro deve costruire una propria reputazione online.

 

Il partenariato

Il progetto è stato presentato nell’ambito dell’Avviso Pubblico del Dipartimento per la Gioventù “Prevenzione e contrasto al disagio giovanile (2015)” ed è realizzato da un partenariato che ha come capofila Rete Iter e vede la partecipazione di OASI, Istituto Iard, Progetto 92 Cooperativa Sociale, Associazione Il Sestante solidarietà, Open Group e la collaborazione di FBK – Fondazione Bruno Kessler, CNA e CNCA

 

Come trovare lavoro con video e incontri in presenza

Una delle azioni del progetto prevede la realizzazione anche a Roma, a cura di Associazione OASI, di una serie di incontri rivolti a giovani NEET dai 18 anni in su. L’obiettivo degli incontri è quello di accompagnare ragazze e ragazzi nei primi passi verso le prime esperienze di lavoro. Partendo dalla consapevolezza delle proprie competenze. Ma, anche, realizzando insieme strumenti utili come il video curriculum e i propri profili sui Social Network più utilizzati per il recruiting.

Cinque video pillole realizzate da Open Formazione guideranno le attività suddivise in altrettanti moduli di lavoro.

 

Per informazioni

Telefono ► 06 5160 0539
email ► [email protected]

  • Ti contatteremo quanto prima

Consulta la privacy policy: https://www.oasisociale.it/privacy-policy

 

Cerchi supporto o consulenza per progettare interventi nel sociale e realizzarli?
Contattaci
Iscriviti alla Newsletter di Oasi