“20 anni dopo”. Legge 285/97 a Roma: esperienze, attualità e prospettive

Un seminario per raccontare 20 anni di storie e iniziative per i minori di Roma

Martedì 3 ottobre 2017, dalle ore 10 alle 13, la sala piccola della Protomoteca del Campidoglio (Piazza del Campidoglio, 55 – Roma) ospiterà un appuntamento che ripercorre una storia molto importante per tutte quelle realtà di Roma (centri di aggregazione giovanile, ludoteche e molto altro) che sono cresciute nella Capitale negli ultimi due decenni.

Seminario 20 anni dopo - legge 285/97

I posti in sala sono esauriti!

Per ragioni di sicurezza, non possiamo garantire l’ingresso a chi dovesse presentarsi a ridosso dell’inizio del seminario

La legge 285/97. I 20 anni trascorsi e il Piano Sociale Cittadino in elaborazione

A distanza di 20 anni dall’approvazione della Legge 285 del 28 agosto 1997, “Disposizioni per la promozione di diritti e di opportunità per l’infanzia e l’adolescenza”, il Seminario si propone di favorire una riflessione condivisa su quanto realizzato a Roma con le risorse del Fondo istituito dalla legge e sulle misure da mettere in campo nel quadro del nuovo Piano Sociale Cittadino in corso di elaborazione.
Il Seminario è rivolto ai decisori politici, agli educatori, agli operatori e agli altri soggetti che hanno responsabilità nell’assicurare diritti e opportunità ai “cittadini in crescita” che vivono nella Capitale.

Il Programma

  • Apertura dei lavori
  • Gli obiettivi e le azioni previste per l’infanzia e l’adolescenza a Roma nel nuovo piano
    sociale cittadino
  • “20 anni di legge 285 a Roma”: breve narrazione del percorso e delle esperienze
    realizzate, insieme ad alcune riflessioni su quanto appreso, in vista delle nuove sfide
  • Esperienze a confronto: la voce degli enti promotori e attuatori
  • Tavola rotonda. Confronto a partire da punti di vista diversi sui diritti e le opportunità
    per l’infanzia e l’adolescenza
  • Conclusioni

Scarica il programma del seminario

L’esperienza e l’impegno di Oasi

Questo sarà, senza dubbio, un appuntamento molto importante per Oasi. Per questo, ci farebbe davvero piacere condividerlo insieme a tutti coloro che lavorano per il bene di Roma e dei suoi ragazzi e bambini. Magari, anche con gli operatori e i responsabili delle realtà che abbiamo incontrato sul nostro cammino.

Oasi, in quasi tutti questi anni, con il proprio intervento tecnico ha coadiuvato Roma Capitale alla Cabina di regia che coordina e monitora i progetti nati grazie al Fondo nazionale per l’infanzia e l’adolescenza, assegnato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, grazie alle Legge 285/97.
La collaborazione tra Oasi e il Dipartimento ha garantito che i finanziamenti del Governo in favore dei minori di Roma si trasformassero in attività e strutture per bambini e adolescenti che rischiano un futuro di emarginazione sociale, in centri che aggregano i ragazzi dell’estrema periferia romana per ricostruirne una sana socialità, in azioni pratiche che contengono e prevengono il disagio giovanile. Avendo sempre cura che il denaro pubblico riservato a questi interventi non venga sprecato e non rimanga inutilizzato. Un duro lavoro di raccordo che porta a rapportarsi sia con i 15 Municipi di Roma che con le tante realtà territoriali che lavorano per i ragazzi; un lavoro fatto di numeri e documenti tanto quanto della dedizione degli educatori e delle opportunità vissute da bambini e adolescenti.

Iscrizioni

La sala ha posti limitati, pertanto, vi invitiamo a contattarci entro giovedì 28 settembre 2017 per avere assicurato il vostro posto.
I contatti dell’Associazione Oasi:

Tel: 06 51 60 05 39

E-mail: segreteria@oasisociale.it